La stessa vita

Dimmi che stiamo vivendo
ancora la stessa vita
crederlo mi è sempre più difficile
i tempi ed i corpi sono mutati
le amicizie ed i luoghi anche
nel frattempo molti sono morti.

Tutto ingrigisce e sgretola
matura e cade come le parole
quando la bocca non s’apre
proprio a noi che siamo maestri
nell’arte del silenzio e degli
sguardi, doveva capitare di
spiarci da lontano come estranei.

Carlo Becattini ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.