La gatta

2017-04-24 Elsa Zylberstein
Elsa Zylberstein

Ti baciavo la schiena nuda
proprio nel mezzo delle spalle
prima che ti appoggiassi
a me buttando indietro la testa
perché deponessi quel bacio
direttamente sulle tue labbra.
Eri una bella gattina che
faceva le fusa.

Carlo Becattini ©

Annunci

2 pensieri su “La gatta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...