Compagno

Compagno antico e perduto
soprannaturale fu la
nostra adolescenza
il periodo dei maghi
e delle streghe quando
i nostri poteri erano
grandi, potenti e
ci preparavamo allo
scontro con forze oscure.

Danzavamo con i defunti
cadenzando le lettere
a formare frasi
alla luce tremula
della candela accesa
nei cuori e nella
fantasia assetata
di mistero per dare
un senso soprannaturale
ad una vita troppo reale.

Carlo Becattini ©

Annunci

5 pensieri su “Compagno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...