Di cromo e vanadio

Ero fatto di cromo e vanadio
circuiti elettrici e valvole
ancora in funzione
ancora capace d’amare
con tutta la quiete
della valvola che si scalda
e la lentezza della corrente
che passa il circuito e
ad ogni giro evoca
la tua immagine sacra
come una icona ortodossa
di rossi accesi e foglie d’oro
nell’aureole dei Santi
o nei raggi del sole.
Ero fatto di carne e
sangue e tu d’acciaio
inossidabile che potevo
metterti nella lavastoviglie
per farti più bella.

Carlo Becattini ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...