Io

Troverò me stesso
sulla via impervia
erta scoscesa tra
il cielo e l’abisso
in cui giaccio da
sempre infermo
nel corpo e nella
volontà degli uomini.

Al di là ci sono io
succube della vita
e delle sue regole
assurde, disumane.

Non cerco l’immortalità
ma la realizzazione,
far conoscere la mia
voce al mondo.

Carlo Becattini ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...