Il sussurro

Qui giaccio
ossa della madre terra
nelle tenebre
dentro di te
come un feto
gravida.

Posso io solo
giacere senza vita?

Attorno a me
tutto brulica e striscia
l’avverto
la vita sussurrarmi
all’orecchio
che non son morto
perché c’è ancora vita
nella mia più piccola
parte.

Carlo Becattini ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...