Il bisogno

Il giorno è stanco
ha bisogno di riposo
l’uomo piccoletto
sotto le lenzuola ozia
il pappagallo fa esercizi
ginnici col becco ed
il poeta sul vasino
da notte crea poesie
così come cacare.

Poi il giorno diventa notte
l’uomo ritorna ragazzo
il pappagallo è ancora lì
aggrappato al suo becco
mentre il poeta, be’
si, il poeta si pulisce
di tutte le parole sporche
e declama quelle rimaste.

Carlo Becattini ©

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.