Il silenzio

Il silenzio mi parla
di lontananza e di te,
dice cose che non comprendo,
che tutto non va come
dovrebbe,
l’impiccato penzola
appeso per un piede,
la testa come un filo
a piombo vicina a terra.

E’ il silenzio che fa
le carte stasera ma
non sorride perché
vede tra le pieghe
del destino che
l’oscurità incombe,
solo la falce brilla alla
luce della luna,
mentre il mantello
della morte tutto oscura.

Il silenzio denso
come marmellata
urla strozzandosi e
tossisce invano come
quel fiato spirato
che s’è nascosto nell’aria
invisibile.
Le cose non vanno bene
lo so, il tuo silenzio
mi parla.

Carlo Becattini ©

Annunci

2 pensieri su “Il silenzio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...