L’ultimo terzo

Non posso credere che questa vita
sia la stessa di quando sono nato,
che tutto sia ancora qui,
palpabile, carico di testimonianza.

Aspetto il disfacimento naturale,
senza le bollicine, come l’acqua
minerale.

Due terzi di vita teorica sono
quasi andati e l’ultimo
terzo, proprio non vorrei farlo.

Carlo Becattini ©

Annunci

9 pensieri su “L’ultimo terzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...