Il dio dell’intralcio

Il dio dell’intralcio
s’è schiantato nello specchio
beato lui che non rompe
possa essere detto bene
con parole invertite
e nell’inversione del
suo senso apparente
appassire come onda e vento.
Il dio dell’intralcio
è diventato un ricamo
sulla pelle tatuata
della luna a cratere.
Devo andare.
Vado.

Carlo Becattini ©

Annunci

7 pensieri su “Il dio dell’intralcio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...