Lasciarti andare via

Musa mia è
giunta l’ora di
lasciarti andare
via come la
barchetta di carta
violentata dalla corrente.

Mai più canterò
d’amore, non ha
più senso in questo
tempo armato
di disappunto.

L’amore è morto
a quarant’anni,
dal tavolo operatorio
non è più resuscitato.

Carlo Becattini ©

Annunci

2 pensieri su “Lasciarti andare via

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...