La sfera

Piccoli passi muove la sfera
di parole e d’amore colma gli spazi
ove finisce l’ampiezza del passo
comincia del bianco la spaziatura.
Gli occhi tuoi son belli ed in
essi vedo l’uomo che sono.

Carlo Becattini ©

Annunci