Terra

(1975 – n° 212)

Dopo tanto tempo
ho afferrato un pugno
della mia terra

la mia terra scura
piena di vermi

la stessa dalla quale
vedo nascere
l’erba e gli alberi

la terra dove tutti
andremo per sempre.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati

Annunci