Vedute

(1975 – n° 236)

Racchiuso nel mio
guscio secolare
osservo all’esterno l’assurdo

Einstein
scrive contro il militarismo
ma collabora alla distruzione atomica

Racchiuso nel mio guscio secolare
nessuno può obbligarmi a vedere
ciò che non voglio

può impedirmi di non vedere
ciò che mi attrae e mi affascina.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati

Annunci

Con il sorriso sulle labbra

(1975 – n° 235)

Erano le tre del pomeriggio
quando sotto il sole
arrivai da te

meravigliata
mi accogliesti

non riuscivi a dire niente
niente ch’io non sapessi già.

Bevemmo qualcosa
poi uscimmo

girammo tutto il giorno
per la tua città
senza meta

ma ci accorgemmo in un solo momento
che ci stavamo guardando
nel profondo degli occhi
senza parole.

Abbracciati
continuammo il nostro cammino
con il sorriso sulle labbra.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati