Il gioco delle quattro carte

(26 agosto 1975 – n° 265)

Giocando
un giorno
ho perso l’asso di cuori.

Solo innamorandomi
l’ho ritrovato.

Giocando
un giorno
ho perso l’asso di fiori.

Con il mio amore in un prato
l’ho ritrovato.

Giocando
un giorno
ho perso l’asso di quadri.

Con il mio amore nel prato
ho costruito la vita
e l’ho ritrovato.

Giocando
un giorno
ho perso l’asso di picche.

Nella nostra casa
costruita sul prato,
insieme a te, amore e vita mia,
sono morto
e l’ho ritrovato.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati

4 pensieri su “Il gioco delle quattro carte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.