La voce della coscienza

(1975 – n° 275)

La divisa copre il corpo
ma non l’anima
e neppure il cuore.

Uccidere o essere ucciso.

La divisa ordina di uccidere
ma l’anima è ribelle.

Non so se potrò tornare.

Parto e ti voglio salutare
e ringraziare per i bei momenti
che mi hai fatto passare.

Ci rivedremo forse,
ma non lo credo.

Se mi vedrai tornare disprezzami
perché non sono riuscito
a trovare il coraggio di morire
dicendo:
– No, non uccido! –

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati