Inseguendo il desiderio

(1975 – n° 277)

Stesa ad asciugare
come lenzuolo al sole
evapori le tue gocce di mare,
mi guardi mentre sulla pelle
rimane solo il sale.

Sulla sabbia corriamo
inseguendo il desiderio,
in fuga verso l’orizzonte
per non fare più ritorno.

Tramontata la stella
sull’orizzonte lontano,
inutilmente corriamo
verso un miraggio.

Galleggiano i nostri corpi
gonfi, goffi e senza grazia,
sfigurati dal mare, nel mare,
perdenti, perduti.

Ma siamo ancora qui
a correre sulla sabbia calda
inseguendo un sogno,
ideale immortale.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati

4 pensieri su “Inseguendo il desiderio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.