Perchè non sa

(1976 – n° 293)

Sono tornato a parlare
di quell’uomo che vive sulla Terra,
che non sa com’è nato
e dove va quando muore.

Crede di essere qualcuno
e non che qualcuno è lui,
ma non può farci niente,
può solo stare ad oziare
oppure a lavorare,
per preparare un futuro
a colui che non sa di essere.

Non sa ciò che avverrà.

Sua madre morirà e lui sempre
piangerà

perché non sa …

perché non sa …

perché non sa …

Carlo Becattini
© Tutti i diritti riservati

2 pensieri su “Perchè non sa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.