Seguendo la spirale

(14 aprile 1976 – n° 300)

Ancora volano le api
tra i glicini fioriti,

ed umori primaverili
veleggiano nell’aria,

nel ciclo naturale
che annualmente si ripete,

ed io,
come loro,
come ogni uomo,
ogni anno sempre diverso,
sempre più privo di senso.

Carlo Becattini
© Tutti i diritti riservati