Dolore (Vivere è drammaticamente bello)

27 Dolore - Vivere è drammaticamente bello - Fotografia Carlo Becattini ©Tutti i diritti riservati

L’immagine

(maggio 1976 – n° 319)

Sono colui che parla dell’amore,
quello che non è mai esistito,
che s’illude con futili speranze,
che piange delle altrui tristezze
ma che ride della propria…

è pazzia?

è l’uomo?

Sono colui che si preoccupa del futuro,
dell’avvenire,
e che poi non gliene frega niente
di niente.

Che strano essere,
ancora non mi conosco,
mi spavento nel vedere
la mia immagine completa.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati