Il riflesso

(19 giugno 1976 – n° 329)

In quel torrente ho visto
il tuo viso riflesso,
la tua figura prostrata in avanti,
troppo.

Posa innaturale per una statua,
attimo colto al volo,
brivido d’apparizione,
urlo inumano.

Il sorriso si spegne,
la vita se ne va.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati