Quando non ci sarò

Metti su una canzone che ti ricordi
di me, quando non ci sarò,
siediti e lasciati andare
alla malinconia,
chiudi gli occhi e guardami
con gli occhi di allora,
quando i tuoi scintillavano
di stelle e mi bucavano il cuore,
sarò li accanto a te come ora,
tenendoti le mani,
baciandoti sul gusto del fumo
e del caffè,
prendendomi in giro, ridendo di me.

Metti su quella canzone,
ed io saprò che avrai malinconia
di quell’amore che non badava
alle ore, tutte le notti erano sue,
tue, mie… e così mi ammalerò
di desiderio e nostalgia,
così tanto da morirne,
se tu non sarai qui con me.

03 gennaio 2019

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati

Annunci