Escrementale

(11 aprile 1977 – n° 392)

Ma cos’è la vita?

Solo un’immensa stroncatura forzata,
insomma: una stronzata!

Non cantarmi più di Margherita,
non voglio più sentirne dell’Incontro,
amori lasciati, cantati, finiti.

Questo è il problema,
vita di stronzi e merde,
io la canto come fosse
il tesoro più caro al mondo.

Luride sporche emozioni,
quelle che la vita sa dare.

Così cantiamo il nostro schifo,
viviamo con falsità tutta la vita
sperando di sopraffare il prossimo.

Forse non la capisco ma la vita è in me,
non posso ribellarmi contro di lei.

L’unica soluzione sarebbe un colpo in testa,
non frutterebbe come atto di coraggio,
ma di immensa vigliaccheria.

Rifuggire la realtà,
si può fare,
ma cosa sarà il futuro, l’immenso,
l’aldilà?
per cui continuo a parlare di quanto
sia schifosa, di quanto la vita abbia
un sapore escrementale.

E così negli escrementi da me stesso
prodotti, affogo i turpi dolori,
e rido al domani,
e rido al passato,
e rido al presente,
e rido a me stesso,
e rido alla gente,
sputando le mie immense parole
che forse a voi non dicono niente,
e continuo a cantare un mondo disfatto
dove il dolore vive da sempre.

Viviamo la nostra vita e
ridiamo in faccia alla gente,
sputiamo negli occhi di chi piange,
la tristezza non esiste se il sorriso
ci prende totalmente,
perché un sorriso non può
essere solo felicità,
ma anche amarezza della più
profonda.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati

2 pensieri su “Escrementale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.