Cose private

(14 aprile 1977 – n° 394)

Potrei parlare di te,
raccontare cose splendide,
descriverti nella tua bellezza,
parlare di noi,
ma le parole che andrei a cercare
sarebbero false, le frasi stupide,
le gioie provate terrei per me.

La nostra vita
non è degna di essere scritta,
ci sarà sempre qualcuno
pronto a criticarla e schernirla.

La vita è solo nostra,
le gioie e i dolori
nascono e muoiono
in noi, con noi.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati

2 pensieri su “Cose private

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.