Anatema

(12 settembre 1978 – n° 435)

Questo lurido mondo
non è degno di leggere
neanche una sola parola.

Troppe persone stupide,
facili prede di sentimenti
ed emozioni.

Stolti cervelli ottusi
rincoglioniti dagli anni,
ormai non vi aspettano
che tristezza e morte.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati