Amalfi II (E’ festa)

(02 gennaio 1980 – n° 450)

Aperti sono i bazar,
grosse ceste di conchiglie madreperlacee
giacciono all’ombra delle cartoline
in attesa di mani curiose e bramose
di possedere quei frutti del mare.

O’Pazzariello da il ritmo alla banda,
canta il ritorno di Masaniello
per le vie di Amalfi marinara,
ed i sensi son rapiti,
l’anima estasiata.

L’aria freme al ritmo scandito
dei tamburi e delle caccavelle,
ragazzi giocano con i petardi
e noi sussultiamo, ridiamo,
siamo felici.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.