Unico sbaglio

2016-03-29 Franz von Stuck - Scherzo
Franz von Stuck – Scherzo

(17 ottobre 1981 – n° 582)

Un amore di ventuno giorni
può essere più forte di ogni altro amore,
può lasciare segni indelebili,
anzi scavare profondi solchi
come un tempo i contadini per il raccolto.

Ma raccolgo solo amarezza, dolore,
anzi amore doloroso,
amore rimpianto,
amore masochista,
amore perverso.

Sto male, molto male,
perché amo,
amo due donne totalmente diverse,
le amo ugualmente e non voglio perderle
anche se qualcosa forse ho già perso.

Amare, unico sbaglio.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati