Cosa sarebbe stato di noi se…

2016-03-11 Gian Emilio Malerba - Woman at her toilette
Gian Emilio Malerba – Woman at her toilette

(27 settembre 1984 – n° 817)

Giorni trascorsi
tra Richard Gere
e il gelato.
Serate sussurrate
per non disturbare un passato ignaro
di noi due che ci siamo conosciuti
sempre e solo senza amore.
Giorni di sole sperato,
gocce di pioggia cadute
sulla nostra speranza
di una abbronzatura,
di un estivo soggiorno
e dei bagni in mare.
La tua decisione
le passeggiate
i discorsi sul nostro passato
quelli sul presente:
– così non ti conoscevo – dicevi.
Neanche io, ed è per ciò
che non mi riesce di scordarti.
Mai prima d’ora il mio pensiero
si era soffermato su di te.
Abbiamo scherzato, giocato,
duellato, forse ci siamo anche odiati,
ma mai un rivolo d’amore
è scivolato da me sui tuoi seni,
ed ora che essi sono di altri,
come lo sono sempre stati,
ci siamo trovati a chiederci
cosa mai avremmo perso.

© Carlo Becattini