Tempesta

Sir Edward John Poynter- L'antro delle ninfe della tempesta
Sir Edward John Poynter- L’antro delle ninfe della tempesta

(12 luglio 1993 – n° 846)

Cupe nubi scaricavano
sulla cima del monte
la loro violenza elettrica
travestita da rilucenti saette.

Boati rotolavano sulla valle
carica di funesti presagi,
mi sentivo inerme per quello
che sarebbe accaduto sopra di me.

Sapevo che sarebbe piovuto
ma ignoravo con quanta intensità
la natura avrebbe abbracciato la terra.

Vedevo il cielo basso sopra di me
e ne assaporavo pienamente
la bassa ma potente pressione.

Affascinato attendevo il suo scatenarsi
timoroso per quello che avrebbe provocato,
sicuro della mia incolumità ma incerto
per ciò che sarebbe potuto accadere.

Il vento era fortissimo e l’auto fremeva,
trafitta dalle sferzate gelide e rabbiose
come a ricordarmi che non avrei potuto
essere responsabile delle mie azioni.

Soffiava, e le nubi correvano via,
oltre il monte, soffiava e mi lasciava
solo con me stesso a pensare.

© Carlo Becattini