In fuga

2017-03-26_004 col
Disegno personale senza titolo – anno 1999 (tecnica mista: matita su carta, colore virtuale)

(19 marzo 1997 – n° 851)

Marciavano dentro i canali
scodinzolando come maiali,
erano tanti, eran potenti
ma senza denti, pensavan,
come si fa?
Era maggio, un maggio scuro,
ma forse fu a giugno che
fuggirono in massa,
questo è sicuro.
Aggrappati l’un l’altro
come in cordata,
strisciavano nei campi,
sicuri che prima o poi
il piede del primo,
nell’ultimo suo passo,
sarebbe saltato per aria
come un sasso.
Che merda di campi,
quelli minati.

© Carlo Becattini