Lo specchio

Specchio infranto 140417 col
Specchio infranto – 2017 – Disegno personale – Tecnica mista: inchiostro su carta e colore virtuale

(19 marzo 1997 – n° 852)

Sorrideva allo specchio
ma la sua immagine
riflessa lo osservava
ritenendolo un cretino.

Fu quando cominciò
a fare boccacce che
la sua immagine riflessa,
sdegnata, lo abbandonò.

Erano tanti i momenti
in cui tentava di guardarsi,
ogni volta sempre stupito
ma non si vedeva.

In quello specchio
nessuna traccia di lui,
solo una parete bianca
alle sue spalle.

Ogni volta percorso da
profonda emozione
si diceva che sarebbe tornata,
ma era solo illusione
come la sua immagine riflessa.

© Carlo Becattini

4 pensieri su “Lo specchio

Rispondi a Poesie Stralciate Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.