Chi tocca i fili

Il tempo 260417 col
Disegno personale – Senza titolo – 2017 – Tecnica mista: inchiostro su carta, colore virtuale

(18 aprile 1997 – n° 869)

Incrollabili strutture friabili
e marmoree particelle
solidificate

parti celle solidi ficate
parti solidi celleficate
partificate solidi celle

e qui non c’è più nessuno
il tempo è giustiziere del presente.

Tralicci metallici
sorreggono cavi
che si perdono lontano.

Pericolo di morte.

Chi tocca i fili muore
e chi non li tocca
muore lo stesso.

© Carlo Becattini

9 pensieri su “Chi tocca i fili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.