Il bacio

Henri de Toulouse-Lautrec - Il bacio a letto (1892–1893)
Henri de Toulouse-Lautrec – Il bacio a letto (1892–1893)

(27 febbraio 2006 – n° 996)

Guizzo come un pesce
fuori dall’acqua
ed in essa ricado grave,
spumeggiando goffo
e cieco in cerca di lei.

La scorgo vicina, fugge
ed il suo riso trilla
nell’aria salmastra,
perdendosi tra l’onde
ed il mio incedere.

L’afferro ed a me si aggrappa
mi trascina sotto l’acqua
poi emergiamo abbracciati
cercando l’aria e le labbra
con bocche affamate.

Le gocce di mare
ci solleticano il volto,
insaporiscono il bacio,
un sapore particolare:
d’estate e d’amore.

© Carlo Becattini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.