Creatività

Diego Rivera – Untitled -1926

(4 febbraio 2008 – n° 1031)

Creatività prigioniera
del realismo costrittore.

La bellezza dell’anima
celata dall’orrore materiale.

Giornaliera violenza intellettuale.

I segni visibili nella mente e sul corpo,
profonde ferite peptiche
che sconvolgono.

Inerme, soffro
di tanto strazio.

Sconvolto, aspetto la fine,
confidando nell’oblio
l’agognata serenità interiore.

© Carlo Becattini