Irremovibili

(14 aprile 1977 – n° 398)

Sotto il sole del nuovo giorno
l’inganno mi prendeva.

Poteva essere stato ieri
un giorno di pace?

Lieti abbiamo camminato
sul lastricato dei marciapiedi
consumando tutto il mattino.

Sembrava un giorno nuovo.

Guardandoci negli occhi
abbiamo visto la nostra stupidità
ma non abbiamo fatto alcun gesto
che ci potesse salvare.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati