Pensieri spiaggiati

(23 ottobre 1977 – n° 410)

Sabbia,
tutto attorno a me
è solo sabbia.

Barche corrose dal mare
muoiono sulla riva.

Dolcemente l’acqua
si ritira e avanza
con monotonia ondulatoria.

Con distacco osservo
una piccola figura
che si bagna,
vicina a me in tutto
ma lontanissima di una vita.

Un filmato mnemonico,
ma è realtà.

Perché mi guardi così?

Oh, niente, stavo pensando.

© Carlo Becattini
Tutti i diritti riservati